GALVANICA

Il processo galvanico prevede l’immersione del pezzo metallico da trattare in una serie di bagni.
Dapprima il pezzo viene sgrassato e pulito perfettamente.
Successivamente nella vasca che costituisce il bagno galvanico, contenente una soluzione acquosa del sale del metallo da depositare, sono immersi due elettrodi ai quali viene applicata una differenza di potenziale elettrico. Il bagno principale è quello della soluzione elettrolitica di nichel. Qui si deposita sul pezzo uno strato di nichel che uniforma il più possibile la superficie metallica e la protegge dalla corrosione. Dopo un ulteriore lavaggio avviene l’immersione nella vasca della soluzione elettrolitica del cromo o di altri metalli che conferiscono l’aspetto estetico tipico del metallo stesso (cromo, cromo nero, rutenio, oro, rame..).