PULITURA ALLUMINIO

Il manufatto fuso in alluminio necessita generalmente di una operazione di taglio del materiale eccedente (materozza) e di smerigliatura.
Seguono vari passaggi di carteggiatura con carte abrasive via via più fini, la spazzolatura con fibre (SISAL) e paste di lucidatura. Il numero di passaggi e le caratteristiche degli abrasivi utilizzati dipendono dalla finitura che si vuole ottenere, dalla satinata fino alla finitura lucida.
Processi automatici con Robot antropomorfi di portata da pochi kg a oltre 130 kg gestiscono i manufatti con precisione assoluta, e forniscono eccellenti risultati, costanti nel tempo.